Bon Jovi live milano 2013

Bon Jovi Live – 29 giugno 2013 – Milano

Lo stadio Meazza di Milano (per gli amici San Siro) è un luogo che non brilla per qualità del suono durante i concerti ma come sempre è una cornice emozionante.

Già da sotto la sua imponenza, unita all’attesa per l’evento, emoziona.
L’ingresso sugli spalti e la visione dall’alto dell’enorme spazio circoscritto dai suoi anelli con il grande palco a forma di automobile al centro è un altro sobbalzo.
Come mi è già successo in passato per gli U2, mi ci vuole qualche minuto per abituare gli occhi alla prospettiva particolare dovuta alla grande inclinazione delle gradinate; Tutte le proporzioni sono falsate, un luogo gigante che contiene un palco gigante su cui si destreggiano gli ultimi tecnici per sistemare gli ultimi dettagli.

Sotto, sul prato migliaia di persone continuano ad entrare e come formiche si spostano continamente, ma senza uno schema.
Intanto sulle gradinate lentamente ma inesorabilmente le poltroncine vuote continuano a trovare il proprio ospite.

Quando tutto comincia è un’esplosione… un boato si alza da tutto lo stadio… e da li in avanti è una emozione unica fatta di tante emozioni… è il palco, sono le luci, sono i Bon Jovi sono gli oltre 50.000 presenti, è San Siro, è la musica…
Sul brano Because We Can il Fan Club italiano ha organizzato una coreografia che coinvolge tutto lo stadio, dal prato fino su, al terzo anello.
Sul prato sono alzate 10.000 bandierine dell’Italia, sul primo anello per tutta la circonferenza degli spalti occupati dal pubblico una enorme bandiera americana, sul secondo anello tra 2 bandiere americane la scritta “Bon Jovi For Ever” e sul terzo anello un’altra enorme bandiera americana.

Coreografia per Bon Jovi
Milan, IT • June 29, 2013

Qualcosa di mai visto, qualcosa di tanto grande ed emozionante che fa interrompere la canzone a Jon per guardale lo spettacolo, per commuoversi e ringraziare, per far riprendere da capo il pezzo interrotto.
Non ci sono parole che possano rendere l’idea di quello che è un concerto a San Siro, io proverò a raccontarlo con una raccolta delle foto che ho realizzato durante la serata sul sottofondo del brano che da il titolo al tour: “Because we can”.

BUONA VISIONE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + 3 =