Da Davide a... ForNext: evoluzione non semplice.

SENSIBILE: Ho sempre saputo di essere una persona sensibile, lo raccontano anche i miei genitori da quando ero bambino, eppure, ho iniziato a farel il programmatore, un lavoro principalmente molto “freddo”.

CREATIVO: Sono sempre stato attratto dalle attività creative come:

  • la musica (chitarrista e batterista autodidatta),
  • il disegno (negato fino all’osso),
  • la fotografia (vedi la sezione servizi fotografici)
  • la letteratura (ho scritto qualcosa e una volta vinto anche un premio per la menzione con una poesia scritta per mia moglie),

eppure, ho scelto di fare un lavoro piuttosto “inquadrato” dove gran parte del tempo si trascorre scrivendo righe di codice sorgente.

SOCEVOLE: Ancora una volta una contraddizione; da persona socievole e “compagnona” (come si dice dalle mie parti), ho scelto un lavoro dove spesso e volentieri mi ritrovo a lavorare solo.

Nell’ottobre del 2001 nonostante tutto, “nasce” la Partita IVA di Davide Castellani come ditta individuale di servizi informatici.

conflitto tra creativo o matematico
Nel 2003 apro il mio primo sito web personale: fornext.it

E già da qui, si nota che qualcosa per la testa frullava e gironzolava; perchè?

Perchè “For Next” è sì una istruzione di programmazione che identifica un tipo di ciclo (reiterazione di operazioni) quindi qualcosa di legato alla mia attività da programmatore professionista, ma la sua traduzione dall’inglese significa anche “per il prossimo”.

Anche se ancora non lo sapevo, avevo appena registrato il nome del dominio della mia filosofia di lavoro!

Faccio il lavoro che mi piace
EPPURE…
Comincio a sentire che qualcosa stride; il problema è quando quel “rumore di fondo” cresce.

Come gestire queste contraddizioni (o contrapposizioni)?

PNL e Leadership: la scintilla.

Quando mia moglie mi disse di voler frequentare un corso di PNL, il mio primo pensieri fu: “ecco che si iscrive ad una setta!”. Inoltrandosi nel corso, mi invitò a seguire delle serate gratuite: mi innamorai (del corso, non del docente)… altro che setta!
Seguirono per me 3 anni di corsi di formazione a tema PNL orientata alla vendita e Leadership.

Fu la scintilla che mise in moto più di un evento!

Nel 2014 avevo già iniziato a seguire lavori di grafica e programmazione web, ma quell’anno decisi di abbandonare definitivamente la programmazione. Presi il mio sito fornext.it, e decisi che mi sarei dedicato a siti web e grafica.

la mia prima presentazione grafica nel 2014: il simbolo di accensione dei PC contornato dalla stilizzazione dell'anello di fidanzamento che disegnai per mia moglie nel 2001

Ti risparmio tutti i loghi e i biglietti da visita che feci negli anni precedenti perchè a riguardarli oggi, rischio le coronarie e di perdere te come cliente…
Questo fu il “logo” spartiacque nella mia carriera di informatico e che segnava l’inizio della mia nuova modalità lavorativa.

Nel 2016, si è evoluto a seguito di una maggiore ricercatezza e pulizia estetica che avevo iniziato a maturare nei vari studi e lavori.

Il logo, che precedentemente era il simbolo di accensione di un computer, ora prende nuovi significati.

Il simbolo di accensione resta ma è “costruito” dalle 2 iniziali del mio nome C D, riprese con le stesse proporzioni anche nel nome scritto sotto.

Il pieno/vuoto dei colori (volutamente bianco e nero) indica le contraddizioni della mia personale scelta lavorativa, una sorta di Yin e Yang, non ultimo, sono del segno dei “Gemelli”…

Come ultima contrapposizione, i 2 emisferi del cervello, quello creativo e quello razionale.

2020: Nasce ufficialmente la ForNext

ForNext web agency siti web responsive

Da ditta individuale a impresa artigiana, ma non è questo il punto: dopo 19 anni, il logo passa da Davide Castellani a ForNext.

Cambia il logo, cambia la filosofia:

Ho capito che potevo essere la stessa persona dentro e fuori dal lavoro, portando la mia sensibilità, creatività, voglia di stare con le persone nel mio lavoro che non è più freddo, inquadrato e solitario. Lavoro per me, ma soprattutto per gli altri, per dar loro quello che serve e che li rappresenta.

Amo ascoltare le storie delle persone, conoscerli, e portare la loro personalità nel progetti che realizzo.
Oggi lavoro solo se mi diverto e questo deve essere chiaro a tutti i miei clienti.

Sono estremamente professionale e diretto nel lavoro
ma anche aperto, spigliato e tremendamente "patàca".
Davide Castellani Rimini

Davide Castellani sono io, con le mie contraddizioni e la voglia di essere un professionista serio che si diverte dentro e fuori dal lavoro, trattando i clienti come vorrei essere trattato io da cliente: con grande attenzione e ascolto! ForNext è la mia azienda e la mia filosofia: lieto di averti tra quelli che hanno voluto conoscerci fino in fondo!

PATACA: In Romagna si indica un burlone, un uomo di spirito, capace di far divertire se stesso e gli altri a seconda dei momenti e delle situazioni: è una persona incline alle goliardate, prende la vita con spirito e con divertimento. E’ simpatico, ha tanti buoni amici, gli piacciono le donne. E’ un sostantivo maschile, non esiste equivalente femminile nè il verbo.

La PATACATA è una burla, uno scherzo di buon gusto che non crea danno nè economico nè morale a chi la fa o la subisce, e fa sorridere chiunque la ascolti anche per la prima volta.